Obiettivi

Un Cammino per Tutti

 La professionalità e la figura della GAE, legata ad una comunicazione efficace ed alla promozione della cultura storico naturalistico ambientale, potrà veicolare in maniera accattivante l’esperienza del Cammino aprendola alla partecipazione di tutti.
Consapevoli del valore dell’esperienza diretta mettiamo in gioco noi stessi e vi proponiamo di condividere l’emozione della riscoperta dei luoghi e del valore del tempo sicuri di poter contribuire  raggiungere ambizioso obiettivi:
  • SOSTENIBILITA’: Promuovere un tipo di attività turistica a basso impatto ambientale, senza uso di veicoli a motore come il turismo escursionistico, legato all’ambiente ed allo sport;
  • VOLANO ECONOMICO PICCOLE REALTA’: Promuovere, sotto tutti gli aspetti, le realtà italiane al di fuori dei circuiti del turismo di massa, non escludendo per principio luoghi conosciuti ma non facendone l’attrattiva principale;
  • SOCIALITA’: un cammino per tutti. Porre l’accento sulla accessibilità dei cammini come esperienze aperte alle diverse abilità;
  • BENESSERE: veicolare il Cammino come strumento di benessere psicofisico con potenzialità terapeutiche;
  • CONDIVISIONE: stimolare la partecipazione del pubblico lungo il Cammino per sperimentare una forma di turismo responsabile e consapevole;
  • TRANSREGIONALITA’: creare un evento di connessione tra le comunità locali per farle sentire parte di una realtà unificante e rappresentativa di tutte le diversità, quale deve essere un itinerario storico culturale;
  • PROMOZIONE: stimolare l’interesse di un maggior numero di escursionisti verso i luoghi attraversati dal Cammino, piccoli gioielli di cultura e di bellezza naturalistica e storica incastonati lungo il percorso;
  • COMUNICAZIONE: comunicare al pubblico la possibilità di realizzare esperienze anche impegnative in perfetta sicurezza;
  • INFORMAZIONE: promuovere la conoscenza a livello nazionale della professione della Guida Ambientale Escursionistica e dell’associazione nazionale di riferimento (AIGAE).

Slow Travel e Bioregionalità, cultura locale e comunicazione globale possono unirsi per generare un circolo virtuoso in cui il “racconto “dei luoghi” e “l’emozione della scoperta” divengono il catalizzatore  di una esperienza che va oltre i canoni tradizionali del turismo e, attraverso il “vissuto”, crea un autentico legame con il territorio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: