Archivio mensile:agosto 2012

In cammino CON tutti

Montagnaterapia e Camminoterapia

Siamo felici di avere come compagni di cammino, nella tappa Greccio Rieti (9 settembre 2012), gli amici del Centro Diurno dell’ASL di Rieti seguiti dal Dott. Di Benedetto.

Il centro accoglie pazienti psichiatrici che svolgono già da tempo una attività riabilitativa di escursionismo in montagna secondo le modalità condivise con la rete nazionale di Montagnaterapia .

Assieme a loro dimostreremo che camminare è veramente una esperienza aperta a tutti e con valenze terapeutiche.

Per saperne di più guarda anche il

PROGETTO FILing

Annunci

Si parte!!!

Conferenza stampa di presentazione di Guide in Cammino 2012

Venerdi 31 Agosto 2012 ore 10,30

Sala Azzurra del palazzo Comunale di Assisi

Grazie alla sensibilità ed al sostegno della Città di Assisi, che patrocina l’evento, ad all’impegno del Coordinatore AIGAE della Regione Umbria venerdi 31 agosto si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2012 di Guide in Cammino, alla presenza dei principali organi di stampa e dela RAI regionale.

Siete tutti invitati a partecipare.

 Il giorno successivo, 1 settembre, le “Guide in Cammino” inizieranno la loro nuova avventura in contemporanea con l’inizio della Formazione in Cammino ed in compagnia della otto guide che parteciperanno al primo appuntamento di aggiornamento professionale in itinere targato AIGAE.

Buoni passi a tutti

Lua e Daniela

E’ nato il progetto FILing

Progetto FILing

Misureremo la Felicità Interna Lorda in Cammino

Camminare, il gesto più semplice e spontaneo che possiamo compiere, stimola la capacità di percepire attraverso i cinque sensi rendendolo un eccezionale strumento di benessere psicofisico sia come prevenzione primaria sia come terapia.

 Numerosi sono gli studi scientifici – italiani e internazionali – che hanno dato risultati positivi sia nel campo delle patologie organiche e metaboliche, sia nelle psicopatologie e nei disturbi dello sviluppo.

 Quest’anno abbiamo pensato di monitorare le nostre reazioni all’esperienza del Cammino e ci siamo proposti come soggetti di studio sottoponendoci alla somministrazione di test psicologici per misurare i livelli di motivazione, stress e capacità di coping.

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: